Conto in Svizzera header image

Conto in Svizzera

Come aprire un conto in Svizzera in maniera semplice e regolare
≡ Menu

Guida al Conto in Svizzera 2017

Abbiamo appena pubblicato il primo aggiornamento del 2017 della nostra guida “Conto in Svizzera” che ora si compone di 112 pagine.

1 Come aprire un conto in Svizzera

Nella prima parte della guida vengono descritte le modalità di apertura del conto corrente, le procedure da seguire, la documentazione da produrre e tutta una serie di informazioni sulle banche svizzere. Nell’immagine il sommario di questa parte.

sommario guida conto in svizzera

Evidenziate in giallo ci sono le due principali novità di quest’anno.

Cassette di sicurezza non bancarie

Abbiamo deciso di affrontare l’argomento visto che è un tema caldo. In Svizzera esistono società specializzate nell’affittare cassette di sicurezza che non fanno capo a banche per cui, a differenza di queste, non chiederanno l’apertura di un conto corrente o di altro rapporto bancario. I maggiori controlli e vincoli delle banche svizzere oltre agli accordi fiscali, ha dato impulso alla proliferazione di queste società che offrono cassette di sicurezza al riparo dagli sguardi indiscreti del fisco e delle autorità giudiziarie sia svizzere che estere.

Rating banche svizzere

L’anno scorso, a seguito delle note vicende del bail in e del salvataggio di alcune banche italiane (Etruria, Marche etc.), abbiamo inserito  una sezione apposita sulla sicurezza dei conti correnti svizzeri e sulle procedure di salvataggio, al fine di dimostrare come il sistema svizzero sia anche in questo più solido e sicuro di quello italiano. Quest’anno abbiamo completato la sezione con una tabella esaustiva del rating delle banche svizzere.

 

2 Caratteristiche e costi

conto in svizzera 2017Come di consueto, la seconda parte riporta le caratteristiche e le condizioni aggiornate dei conti correnti delle migliori o principali banche svizzere. Per ogni banca sono riportati i principali prodotti, i costi e le migliori soluzioni per il risparmiatore italiano. Le banche sono divise in 5 categorie che rispondono alle varie esigenze:

  1. soluzione di semplice deposito con servizi di base;
  2. banche retail che offrono in genere tutti i servizi tipici di una banca
  3. Private Banking: sono banche che forniscono esclusivamente servizi di wealth management e accettano quindi generalmente persone con patrimoni di un certo ammontare
  4. Trading: se sei interessato al trading online, potrai valutare la sede svizzera di alcuni intermediari internazionali
  5. Grandi banche: sono le due multinazionali svizzere, specializzate in tutti i servizi.

Grazie a questa sezione potrai sapere quale banca meglio risponde alle tue esigenze, scoprendo in particolare:

  • con quali banche e come puoi avere un conto in Svizzera a zero spese;
  • quali Istituti consentono di aprire il conto a distanza (online o per corrispondenza);
  • quali sono le banche che creano problemi o hanno particolari richieste per gli italiani (e in generale gli stranieri) che vogliono aprire un conto.

Quest’anno la guida si è arricchita anche grazie alla collaborazione dei nostri lettori (che ringraziamo) che hanno risposto a un questionario anonimo fornendoci preziose informazioni, utili per chi si appresta ad aprire (o cambiare) un conto in una banca elvetica. Solo la reale esperienza quotidiana permette infatti di avere informazioni di prima mano sulle banche svizzere, informazioni altrimenti non ottenibili.

Ti ricordiamo che oltre a questa guida, troverai anche le due guide fiscali (Dichiarazione Fiscale e Guida Ivafe) che verranno poi aggiornate in primavera in tempo per la dichiarazione fiscale, oltre a una miniguida sulla successione in Svizzera e sulla tassazione dell’oro fisico (incluso quello detenuto nei vault o nelle cassette svizzere).

Puoi acquistare direttamente la guida 2017 da qui tramite paypal (o tramite bonifico scrivendoci a info@contoinsvizzera.com per le coordinate bancarie). Per maggiori informazioni leggi la pagina descrittiva.

Gratis la guida veloce
3 Cose da Sapere per aprire un Conto in Svizzera - ricevila gratis via mail

2 commenti… add one

  1. vendo tramite una famosa casa d’aste con sede in svizzera, il gioiello che era di mia nonna sarà venduto all’asta in svizzera e i soldi mi saranno accreditati sul conto che ho in svizzera.
    io sono residente in Italia, per il fisco italiano come mi devo comportare ?
    grazie di una risposta
    cordialmente
    Marco

    Reply
    1. Il conto va dichiarato con tanto di Ivafe e eventuali redditi (veda guide fiscali). La vendita del gioiello, se effettuata da una persona fisica che agisce in forma privata, evita il prelievo fiscale.
      Non indica la cifra, consideri che se sostanziosa, potrà in caso di controllo ricevere la richiesta di dimostrare la provenienza di tali fondi all’AdE.

      Reply

Lascia un commento